Buon Natale all’Assessore D’Anto’

L’assoluto silenzio dei commercianti e delle associazioni di categoria, alla proposta dell’Assessore D’Anto’ fatta nel mese di Agosto, riguardante le luminarie di Natale, è la dimostrazione del vero e proprio divario che sempre di più, vede il Movimento 5 Stelle lontano dalle vere esigenze dei commercianti e dei cittadini.

Anche la nota stonata e poco elegante dello stesso assessorato che denuncia la scarsa sensibilità degli operatori commerciali per la mancata adesione alla sua proposta, sottolinea questa oggettiva quotidianità, sempre più impossibile da gestire e tollerare da parte della Città.

Noi riteniamo che il ruolo istituzionale e le funzioni di un assessore dovrebbero essere sempre improntate all’ascolto ed al dialogo, al di la dei dissapori personali.

E quando il disagio dei contribuenti, che siano questi commercianti o semplici cittadini si manifesta con l’assoluto silenzio che ha il sapore della rassegnazione come in questo caso, va colto per il suo effettivo significato che è quello di evidenziare tutta la difficoltà in cui versa un settore particolarmente importante per l’economia e l’occupazione locale, nei confronti delle quali la politica e le persone intellettualmente oneste e capaci, dovrebbero intervenire.

Diciamo questo senza alcuna finalità di alimentare polemiche ma, per concretezza.

Una Amministrazione comunale, un Sindaco con la sua Giunta, devono solo saper dare risposte ai bisogni dei propri cittadini e non, come in questo caso scendere in polemiche che divengono di fatto la presa d’atto di un fallimento bello e buono.

Per tutto questo, sarebbero perlomeno gradite le scuse da parte dell’Assessore D’Anto’ nei confronti dei Commercianti che, nel periodo estivo grazie unicamente a Lui, hanno visto le loro potenzialità di vendita sminuite dall’invasione di mercatini di ogni genere importati da altre Regioni, al di fuori di ogni coinvolgimento nella programmazione e , per finire, per l’ennesimo ritardo nel posizionamento delle luminarie natalizie che, in altre città e anche nei paesi limitrofi, sono una vera e propria attrazione turistica.

Questo Natale e’ fortunatamente l’ultimo di una gestione disastrosa ed imbelle, tanto che, con la loro inefficacia hanno reso la bella citta’ d’incanto triste ed abbandonata a se stessa.

Onda Popolare sede di Civitavecchia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...